FICHI SECCHI CON LE MANDORLE


FRUTTA

Fichi secchi con le mandorle
Il fico è stato sempre il frutto per antonomasia degli antichi abitanti del meridione d'Italia e dei salentini. INGREDIENTI: - 3 kg di fichi freschi - 200 g di mandorle tostate - 3/4 limoni (solo la buccia) - cannella - alloro PREPARAZIONE: Raccogliere i fichi dall'albero, puliteli bene e tagliateli parzialmente nel senso della lunghezza lasciandoli comunque sempre attaccati. Disponeteli su di una base di legno in posizione alta e poneteli con la parte interna rivolta verso l'alto. Fate essiccare i fichi al sole per circa 10/15 giorni. Ogni 1 o 2 giorni girate il verso dei fichi. La notte, portateli in casa per evitare che prendano troppa umidità. Regolatevi sui giorni di essiccazione perché dipende dal quanto forte sia il sole e quanto sia ventilato. Dopo averli essiccati lavateli con cura e asciugateli passandoli in forno, che avrete riscaldato prima e poi spento, per circa 5 min. Quindi preparate gli ingredienti per farcirli: tostate le mandorle, grattugiate la buccia dei limoni e spezzettate i bastoni di cannella; Prendete i fichi secchi e apriteli bene lavorandoli delicatamente con le dita sino a quando si saranno ammorbiditi leggermente. Farcite alternando con buccia di limone, cannella e infine mandorla tostata. Richiudete e premete bene sui lati esercitando una leggera pressione con le dita e il palmo della mano, in modo tale che le due parti siano perfettamente sigillate. Disponete infine i fichi su una teglia da forno rivestita da carta forno e cuocere a fuoco lento (150°C) per 45 min. o in ogni caso sino a quando i fichi saranno dorati. Sistemateli quando saranno ancora caldi in un contenitore di terracotta oppure un boccaccio di vetro o di ceramica, alternando uno strato con l'altro da foglie di alloro.Lasciate raffreddare completamente e quindi chiudete ermeticamente i boccacci.

Torna su